L’USD Spinetta Marengo annuncia il suo disdegno per la direzione arbitrale avvenuta nella partita disputata a Novi Ligure.  Accogliamo e riportiamo integralmente il commento della squadra dopo l’articolo pubblicato ieri, lunedì 8 aprile 2019: Rissa, invasione di campo, gran parapiglia e arrivano anche i carabinieri. Attimi di tensione allo stadio Girardengo di Novi Ligure. Novese – Spinetta Marengo, è successo di tutto.

Comunicato USD Spinetta Marengo

“L’usd Spinetta Marengo annuncia il suo disdegno per la direzione arbitrale avvenuta nella partita disputata a Novi Ligure. Un arbitraggio non all’altezza dell importanza della partita e fatto ancora piú grave l’abbandono del campo da parte del direttore al triplice fischio, mentre giocatori e dirigenti erano ancora sul rettangolo di gioco.
Siamo ancora più indignati dai giornali che hanno approfittato di un parapiglia per fare clamore e un azione politica a cui noi ci dissociamo.
I nostri tifosi sono sempre stati corretti e le azioni di violenza sono partite dai giocatori della Novese. I nostri tesserati si sono comportati in maniera esemplare ( come sempre ) il terzo posto nella classifica fari play su 140 squadre NON È CASUALE!!
Ci chiediamo come mai nel periodo di primato della squadra i giornali non abbiano mai parlato di noi, mentre ieri per un episodio se pur sbagliato ( dopo ripetute istigazioni e azioni di violenza ) siamo stati messi alla gogna.
I nostri principi di sportività non devono essere discussi e già domenica in casa ospiteremo il Cassine con la solita cordialità”.

USD Spinetta Marengo