Il sindaco di Acqui Terme Lorenzo Lucchini ha incontrato ieri mattina, giovedì 23 maggio 2019, in municipio la pallavolista Letizia Camera, sportiva di Acqui Terme e palleggiatrice della Igor Novara, che a Berlino ha vinto la Champions League di volley femminile. Nell’incontro cordiale e informale il sindaco le ha portato i complimenti dell’intera Amministrazione comunale e della città per lo straordinario risultato raggiunto, augurandole un futuro di nuovi successi nello sport. La giovane pallavolista sarà inoltre ospite di AcquiLimpiadi il 6 giugno presso la sala Ex Kaimano.

La pallavolista Letizia Camera

La ventiseienne Letizia Camera ha iniziato la sua carriera nelle giovanili dell’Asystel Volley di Novara, a partire dal 2007 e con l’AGIL Volley di Novara si è aggiudicata la Supercoppa italiana 2017, due Coppe Italia, venendo premiata nell’edizione 2018-19 come MVP, e la Champions League 2018-19.

“Ho rivolto le mie personali congratulazioni – dichiara il sindaco Lorenzo Lucchini – per il prestigioso traguardo raggiunto. Le nostre felicitazioni si vanno ad aggiungere a quelle, innumerevoli, che certamente avrà ricevuto in questi giorni. Credo che posso parlare a nome di tutti gli acquesi quando affermo che Letizia Camera è un esempio per i nostri giovani e simbolo positivo per la Città intera, in quanto capace di portare in alto i valori della sportività”.

A Letizia Camera è stato consegnato il Tirolino, una moneta in argento 800% realizzata dall’orafo acquese Adriano Negrini, che rappresenta un segno di riconoscimento per i cittadini che si sono distinti per la propria personalità.

Leggi anche:  Per la piemontese Daisy Osakue oro e record alle Universiadi

LEGGI ANCHE:  Scherma: ottimo risultato per la spadista Sara Aramini di Alessandria