Il Consigliere Piero Castellano si scaglia contro “Non una di meno Alessandria” che ieri ha manifestato in Piazzetta della Lega.

Castellano si scaglia contro “Non una di meno Alessandria”

Piero Castellano, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio Comunale ad Alessandria, si scaglia contro il collettivo femminista “Non una di meno Alessandria” che ieri, sabato 16 novembre 2019, ha organizzato una manifestazione a carattere sessuale in Piazzetta delle Lega.

“Le donne non sono ‘vulve parlanti’”

“È una vergogna – commenta indignato Piero Castellano – che ‘Non una di meno’ occupi una piazza pubblica per una manifestazione del genere. Le donne non sono ‘vulve parlanti’. Sono contrario a questa visione di donne-oggetto che propone questa sera il collettivo femminista. Io, appunto, insieme ad Emanuele Locci avevo proposto una mozione pro vita per dare un sussidio a chi sceglieva di non abortire. Per me la femminilità della donna, che è il contrario del femminismo, è molto importante perché le donne portano la vita e sono la spalla degli uomini. Basta pensare che in tempo di guerra erano loro a reggere le famiglie”.