Tragedia Quargnento, toccante omaggio della Polizia ai colleghi Vigili biellesi, come riporta ecodibiella.it

Omaggio ai Vigili del fuoco

Ieri sera al comando dei Vigili del fuoco di Biella, la Polizia di stato ha voluto rendere omaggio alle povere vittime della tragedia avvenuta in provincia di Alessandria dove tre giovani pompieri hanno perso la vita sul lavoro, Antonio, 32 anni, Marco, 38 anni, e Matteo, 46 anni.

Commozione

Sono stati attimi molto commoventi e coinvolgenti tra uomini in divisa che ogni giorno rischiano la vita per gli altri, con i poliziotti della Squadra volanti sull’attenti davanti allo schieramento dei Vigili del fuoco del comando provinciale. In un silenzio quasi assoluto che sapeva di lutto e di dolore, le sirene accese hanno risuonato in un commovente saluto a chi aveva scelto di dedicare la propria vita al bene del prossimo e l’ha persa per un’incredibile fatalità.

Giornata triste

E’ stata una giornata triste per tutti i Vigili del fuoco d’Italia che, idealmente, con il cuore gonfio di dolore per la sorte dei loro tre colleghi, si sono stretti attorno alle famiglie dei pompieri deceduti in tragiche circostanze. Casco rosso in testa e il coraggio di sempre nel cuore, sono loro gli eroi che nonostante le tante difficoltà continueranno a proteggere chi ne ha bisogno.
Un plauso per il nobile gesto anche dalla redazione di Eco di Biella che si stringe attorno alla grande famiglia dei Vigili del Fuoco per il grave lutto dell’altra mattina a Quargnento.