Morti sul lavoro emergenza nazionale.

Manifestazione a Palermo

Un’emergenza che non conosce soluzioni anzi, che si aggrava di giorno in giorno. L’agricoltore morto a Fossano ieri domenica 13 ottobre 2019 è solo l’ultimo in ordine di tempo. I calcoli dicono che, nella freddezza delle statistiche, si tratta di 3 decessi al giorno. Una cifra impressionante. Non poche sono state le manifestazioni in varie parti della penisola che hanno mobilitato le organizzazioni sindacali, come quella di ieri a Palermo.

Edilizia e agricoltura

Sono edilizia e agricoltura a fare la parte del leone quali settori interessati a decessi e gravi ferimenti con invalidità. A tutto questo va aggiunto il problema del caporalato e della mancanza di sicurezza. Cuneese e Alessandrino hanno toccato vertici, in queste settimane, per quanto riguarda la scoperta di irregolarità sia amministrative che di totale assenza di permessi per gli “occupati”.