Ennesimo incidente mortale sul lavoro, nello stabilimento della ditta I-PAN nel sito produttivo della ditta IBL di Coniolo (Al) ha perso la vita un lavoratore di 42 anni, rimanendo schiacciato, mentre svolgeva l’attività quotidiana di sua competenza.

Incidente sul lavoro: uomo di 42 anni muore schiacciato

L’incidente mortale è avvenuto oggi, giovedi 31 gennaio 2019 alle ore 8:30 circa, sul posto i Vigili del fuoco del distaccamento di Casale Monferrato.

Il personale operativo ha costatato che la persona da soccorrere era rimasta incastrata nei cilindri di pressatura e composizione di un macchinario utilizzato nella produzione dei compensati. Il medico del Servizio 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso.  Il macchinario, oggetto del sinistro, è ora stato posto sotto sequestro.

Sul posto, oltre al personale del 118, anche i Carabinieri di Casale Monferrato e SPRESAL.

Comunicato stampa delle Organizzazioni Sindacali

Nel comunicato stampa delle Organizzazioni Sindacali del settore delle Costruzioni della provincia di Alessandria: Feneal UIL, Filca CISL e Fillea CGIL di Alessandria si legge:

“Le Organizzazioni Sindacali, porgendo le più sentite condoglianze alla famiglia del lavoratore, piangono un’altra vittima del lavoro non riuscendo a capire come di lavoro, nel 2019, si possa ancora morire”.

Proclamato lo sciopero.

“Le Organizzazioni Sindacali, sono a proclamare 24 ore di sciopero, nel sito produttivo IBL, I-PAN, a partire dalle 06.00 di venerdì 01 febbraio 2019 alle 06.00 di sabato 02-02-2019, per riportare e sensibilizzare tutti, sul tema della sicurezza nei posti di lavoro a tutela dei lavoratori e per non dover piangere altri morti”.