Maltempo, evacuazione di 14 persone nelle frazioni e delle aree golenali del Bormida.

Si teme la piena del Po

Torino sono stati chiusi per la piena del Po il Borgo medioevale e tutta la zona dei Murazzi a veicoli e persone, e sono state sospese tutte le attività sul fiume. Attivati il Centro operativo comunale e i volontari, impegnati nella sorveglianza del fiume con particolare attenzione sull’idrometro di Carignano.

Ad Acquiterme

Il Comune di AcquiTerme ha disposto per precauzione l’evacuazione di 14 persone nelle frazioni e di tutte le aree golenali del fiume Bormida.
E’ stato chiuso il ponte sul Bormida ad Alessandria e sono chiuse per locali esondazioni alcune strade provinciali.

A Chiaverano

A Chiaverano  una quarantina di persone sono state evacuate e accolte temporaneamente nella foresteria comunale di piazza Marconi.Oltre ai gruppi comunali sono impegnati nella gestione dell’emergenza 556 volontari del Coordinamento regionale del volontariato di Protezione civile e 192 del Corpo Antincendi Boschivi. Sono aperti 46 Centri operativi comunali e sono attivi i Centri coordinamenti soccorsi delle Prefetture di Alessandria, Asti, Torino e Vercelli.