Ebbene sì, anche questo 2019 si è concluso così: con una bufala.

L’ultima bufala del 2019?

Ebbene sì, anche questo 2019 si è concluso così: con una bufala. Infatti, la notizia che dal 2020 arriverà una terza spunta blu su WhatsApp con cui gli utenti potranno sapere se qualcuno ha fatto uno screenshot della conversazione è a pieno titolo una bufala.

Fake news riciclata dallo scorso anno

Tra i più attenti utilizzatori del web qualcuno si sarà sicuramente accorto che, peraltro, la falsa notizia notizia della terza spunta di denuncia degli screenshot, era già circolata uguale identica lo scorso anno: evidentemente qualcuno l’ha voluta riproporre ai più creduloni modificando semplicemente l’indicazione dell’anno (da 2019 a 2020), diffondendo un’informazione completamente inventata.

Al momento i tecnici di Whatsapp si trovano impiegati in ben altri progetti, come riuscire a sviluppare un programma che permetta di utilizzare il proprio Whatsapp su più dispositivi.Non ci sarà la terza spunta blu, ma forse nel 2020 qualche novità ci verrà regalata!