L’nfluenza arriva in Piemonte ma i cittadini si sono attivati e i numeri delle vaccinazioni sono in crescita rispetto allo scorso anno.

Quasi 600mila  i vaccinati

I dati della campagna antinfluenzale di Regione Piemonte parlano chiaro. Sono oltre 587mila le persone che, a distanza di un mese dall’inizio della campagna di vaccinazione antinfluenzale anno assunto il vaccino. Quasi raggiunto, con un mese di anticipo, il risultato dell’intera scorsa scorsa stagione.

Vaccino gratuito

Il servizio sanitario offre gratuitamente la vaccinazione antinfluenzale a tutti coloro che, per le loro condizioni di salute, sono più a rischio cioè i soggetti con età maggiore  65 anni e delle persone, tra i 6 mesi e 64 anni, che soffrono di malattie croniche che, in caso di influenza, possono sviluppare gravi complicazioni di orifgine respiratoria.

Farmacie in primo piano

Nella campagna sono coinvolti anche i farmacisti che, in base dell’accordo siglato con Federfarma e Assofarm, consegnano i vaccini ai medici e ai pediatri. Lo scorso anno in Piemonte, tra la metà di ottobre e la fine di aprile, l’influenza ha colpito circa 640mila persone. Durante la stagione influenzale 2018-2019 sono state somministrate in totale circa 670mila  dosi di vaccino antinfluenzale  in base alle proiezioni è destinato ad aumentare.

Leggi anche:  La frana di neve sembra una cascata VIDEO

I dati ASL provincia per provincia

Città di Torino 122.888; Torino 3  76.122; Torino 4  65.866;  Torino 5  40.730; Vercelli  25.277; Biella 22.925; Novara 47.261; Verbano Cusio Ossola 24.482; Cuneo 1  57.730; Cuneo 2  24848; Asti 30.169; Alessandria 36.965; Totale 587.289