Genitori e giovani studenti preoccupati per la presenza di un uomo che, nella scorsa settimana, li ha presi di mira, il grave episodio a danno degli alunni della scuola media Trevigi.

Due giorni di minacce

Il grave episodio è avvenuto mercoledì 27 marzo, all’uscita da scuola, un gruppo di ragazzini è stato spaventato dalla presenza di un individuo che li ha minacciati e anche inseguiti di corsa. La scena si è ripetuta anche il giorno successivo, giovedì, sempre al termine delle lezioni, l’uomo si è poi allontanato in sella alla sua bici.

L’identikit dell’uomo

L’uomo è stato indicato come un soggetto sulla sessantina, capelli bianchi, longilineo, che indossava occhiali e un giaccone marrone. Il fatto è stato segnalato prontamente ai Carabinieri e sul posto è intervenuta una pattuglia del nucleo radiomobile ma dopo il grave episodio di giovedì dell’uomo nessuna traccia.

“Se dovesse ripresentarsi chiamate subito la centrale e interverremo immediatamente”, questo l’appello che il capitano Tapparo, comandante della Compagnia mettendo in guarda anche ragazzini e genitori