Un dipendente di Enaip Piemonte, a causa di una grave malattia, aveva terminato le ferie e i permessi per malattia: i colleghi l’hanno aiutato cedendogli parte delle loro ferie.

Ferie solidali all’Enaip Piemonte

Le ferie solidali diventano una realtà. In Enaip Piemonte alcuni dipendenti cedono le ferie in favore di un collega.

“E’ avvenuto proprio in questi mesi – spiega Piera Monni, Direttrice Risorse Uman e- a favore di un dipendente che, a causa di una grave malattia, ha dovuto assentarsi dal lavoro per molto tempo, terminando sia le ferie che i permessi per malattia. Subito sono intervenuti i colleghi, che gli hanno ceduto i loro giorni di ferie, consentendogli di restare a casa. Si tratta di un gesto di grande generosità e solidarietà e siamo fieri di applicare il decreto n. 151 e di aver sottoscritto, da più di un anno, un ulteriore accordo che estende la possibilità di utilizzare le ferie solidali anche per se stessi o per assistere un familiare”.

La cessione delle ferie, o ferie solidali, infatti, è una possibilità introdotta dal D.lgs 14 settembre 2015, n.151- art.24, che prevede che i lavoratori possano cedere, a titolo gratuito, le proprie ferie maturate a lavoratori dipendenti della stessa azienda, per consentire l’assistenza dei figli minori che necessitano di cure.

Leggi anche:  Salvini-Nutella: è risbocciato l'amore? L'ex vicepremier fa retromarcia...

EnAIP Piemonte sottoscritto da un anno questa possibilità, firmando un ulteriore accordo sindacale con FLC-CGL, CISLScuola e Uil Scuola che estende la possibilità di utilizzare le ferie solidali anche per se stessi o per assistere un familiare.